Abbiamo testato Nike Joyride: la scarpa running perfetta per tutti gli sportivi!

Il Maxi Team Running è stato invitato a partecipare ad un evento davvero esclusivo, la presentazione della novità running Nike Joyride Run Flyknit nella sede di Nike Italia, il tutto in collaborazione con il magazine Runner’s World.

Il Dott. Sergio Migliorini (sulla destra) spiega ai presenti l’importanza della scelta delle corrette scarpe da running per evitare infortuni ed affaticamento. Clicca sull’immagine e sfoglia la nostra guida alla scelta alle scarpe running.

Inizialmente il Team Running ha assistito al “Recovery Panel” organizzato dalla celebre rivista Runner’s World, dove diversi professionisti del settore si sono alternati nello spiegare l’importanza del recupero all’interno dei programmi d’allenamento degli sportivi. Il panel ha visto presenti: Hubner Rossi, running coach professionista, Sergio Migliorini, Medico dello Sport nominato Delegato Medico per i giochi Olimpici di Tokyo 2020; Consuelo Volpi, nutrizionista; Stefano Tirelli: mental coach ed infine Yassine Rachik, maratoneta italiano.

Il momento della presentazione della novità Nike Running: Nike Joyride

Terminato il panel, è stata presentata la protagonista di giornata: Nike Joyride, la nuova scarpa running Nike studiata per il recupero post allenamento e post gara, con l’obiettivo di rendere l’azione della corsa “più facile” e meno impegnativa per i muscoli ed in generale per tutto il corpo. Una scarpa perfetta per tutti i tipi di atleti, dai neofiti della corsa ai podisti e runner più esperti.

Abbigliamento tecnico Nike e Joyride ai piedi: Silvia e gli altri runner sono pronti a testarle in anteprima

Nike Joyride si presenta come un modello di scarpa da running unico nel suo genere: una scarpa perfezionata per il recovery, per prevenire infortuni e per garantire il massimo del comfort durante le corse più “easy” e durante le uscite defaticanti.

La nostra Silvia è pronta a svelarci tutte le sue sensazioni su Nike Joyride

Ecco la recensione del nostro Tecnico Specializzato Running Silvia, del punto vendita di Sesto San Giovanni:

“L’esperienza di corsa con ai piedi Nike Joyride Run Flyknit è inedita. Solitamente le scarpe da running sono volte a migliorare le performance degli atleti, in questo caso siamo di fronte ad una scarpa running che punta a facilitare la corsa “easy” e garantire il massimo del comfort al runner. Si tratta di una scarpa perfetta per tutti gli sportivi che, dopo una sfida importante o un carico di allenamento pesante, vogliono allenarsi senza rischiare infortuni.

Sono circa 10.000 le microsfere che avvolgono il tuo piede durante la corsa.

Il focus della scarpa è l’assorbimento e l’ammortizzazione degli impatti col terreno: ad ogni passo, o falcata, più di 10.000 microsfere prendono forma attorno al tuo piede per offrirti ammortizzazione e supporto personalizzati, per poi riacquistare reattivamente la loro forma originale, così da darti la spinta in avanti.

La diversa densità con cui sono distribuite le capsule dipende dalla zona del piede, sono presenti più miscosfere nel tallone per assorbire l’impatto, mentre nell’avampiede ne è presente un numero minore, per facilitare la transizione. Inoltre, la suola presenta delle sagome che permettono grip su tutti i tipi di terreni: strada, erba e sterrato.

Nike Joyride è ideale per i runner di qualsiasi livello, ma anche agli sportivi che vogliono assicurarsi una sensazione di benessere a gambe e piedi, per poter ripartire al meglio anche dopo gli allenamenti più duri!”

Nike Joyride Run Flynkit sarà disponibile nei nostri punti vendita e su Maxisport.com da Novembre, nel frattempo ti invitiamo a scoprire tutto il nostro assortimento Nike Running per affrontare al meglio i tuoi allenamenti.

 

Scritto da: Nicolò Antonio Gasparini | 26 Lug 2019